Dopo aver pubblicato un articolo che descrive il rapporto che intercorre tra i neopatentati e il Portale dell'automobilista, oggi cambiamo spunti di approfondimento. La Motorizzazione civile di Livorno – come la motorizzazione di Roma -  si occupa di tutti i servizi relativi ai trasporti, dalle revisioni, alle licenze per autotrasportatori e meccanici autorizzati per le officine che rilasciano le certificazioni sulle revisioni, i collaudi di veicoli a motore su strada e natanti, nonché le patenti.

Menu di navigazione dell'articolo

È noto che in Italia vi sono diverse tipologie di patenti, a seconda del mezzo che si guida e che sul documento compaiono delle sigle che non sempre sono conosciute ai possessori. Una di queste sigle è MIT-UCO. Cosa significa? Ve lo spieghiamo in questo articolo, ma prima ecco i dettagli su come raggiungere e contattare la motorizzazione civile di Livorno

Sede e orari di apertura della MC di Livorno

L’ufficio della motorizzazione di Livorno si trova in Via dei Pelaghi, 75. Per contattare gli uffici, l’e-mail di riferimento è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonicamente al numero 0586 86 841. Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00, martedì e giovedì aperto il pomeriggio su appuntamento.

Cosa significa la sigla MIT-UCO sulla patente

La sigla MIT-UCO che compare in molte patenti indica l’ente che ha provveduto a rilasciare la patente e dove la patente è stata fisicamente realizzata fornendo, quindi, l’informazione dell’istituzione che ha emesso il titolo di guida. Nello specifico la sigla MIT-UCO significa che la patente è stata prodotta e rilasciata dal Centro Operativo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che oggi si chiama Ministero delle Infrastrutture e della mobilità Sostenibili. La sigla compare sul retro della patente nella sezione 4c. Le sezioni informativi sulla patente sono 9 e in esse sono riportate il nome e cognome del titolare, la data di emissione del documento e quella di scadenza, il tipo di abilitazione, il numero della patente.

L’ufficio centrale operativo ha la sede a Roma. Altri enti che sono autorizzati all’emissione dei titoli di guida sono la Motorizzazione Civile e la Questura, ma quest’ultima interviene solo quando il documento non è duplicabile.

Quando sulla patente è riportata la sigla MIT-UCO è bene sapere che il documento non è l’originale, ma un duplicato. Infatti il Ministero si occupa del rilascio delle patenti in caso di furto o smarrimento. Il Ministero è l’unico ente preposto al rilascio dei duplicati, salvo i casi in cui la patente non è duplicabile e interviene la Questura.

Una patente non è duplicabile quando mancano o non sono più leggibili i dati fondamentali quali il numero della patente oppure in tutti quei casi in cui vi è un impedimento alla duplicazione. Per i casi particolari occorre rivolgersi agli uffici della Motorizzazione Civile, inoltrando apposita richiesta per il duplicato. Il MIT-UCO, infatti, rilascia solo duplicati che si possono realizzare secondo la procedura standard semplificata.

Come richiedere il duplicato secondo la procedura standard

Poiché la sigla MIT-UCO compare sulla patente per indicare che si tratta di un duplicato, la richiesta del duplicato deve essere fatta a fronte di una denuncia per furto o smarrimento. In questo caso, alla richiesta si dovrà allegare copia della denuncia presso le Forze dell’Ordine. L’autorità di polizia stessa rilascia un documento provvisorio di guida con il quale si può continuare a guidare in via temporanea. La denuncia avvia la pratica di duplicazione che viene inoltrata all’UCO – Ufficio Centrale Operativo – il quale ha a sua volta 45 giorni di tempo per rilasciare il duplicato.

La patente viene inviata direttamente al domicilio indicato dal titolare, per cui non è necessario recarsi presso gli uffici per il ritiro. È possibile seguire l’iter della pratica tramite il sito di Portale dell’automobilista per verificare quando e se la patente è stata inviata ed eventualmente seguire il tracking della spedizione sul sito di Poste Italiane.

Per conoscere gli indirizzi degli Uffici presenti nella tua città, consulta gli altri nostri articoli specifici (come quello sulla Motorizzazione di Pescara).

Cosa fare quando la patente non è duplicabile

Se, in seguito a denuncia, le Forze dell’Ordine ritengono che la patente non sia duplicabile occorre rivolgersi alla Motorizzazione Civile per ottenere il duplicato. Alla richiesta occorre allegare:

  • La denuncia di furto o smarrimento;
  • Documento di identità in corso di validità;
  • 2 fototessera;
  • Il permesso provvisorio di guida rilasciato dalle autorità di polizia;
  • Il modulo TT2 compilato e firmato.

La stessa procedura si applica quando il documento è deteriorato o i suoi dati principali non sono leggibili. Il duplicato ha lo stesso valore della patente originale e riporta la stessa data di scadenza dell’originale (se la patente, smarrita o rubata, era scaduta si dovrà invece procedere alla normale pratica di rinnovo del titolo di guida).

FAQ

Come richiedere un appuntamento in Motorizzazione?

Per richiedere un appuntamento presso uno degli uffici della motorizzazione sul territorio occorre collegarsi sul sito governativo Il Portale dell’Automobilista e accedere tramite credenziali SPID o CIE. Una volta entrati occorre selezionare la voce Accesso ai servizi dal menù a sinistra, e procedere con la scelta di “Sistema di Prenotazione” all’ufficio Motorizzazione, selezionare l’ufficio di competenza, cliccare su nuova prenotazione e inserire i dati richiesti, infine inviare la richiesta.

Come comunicare con il sito Il Portale dell’Automobilista?

Occorre registrarsi gratuitamente al Portale dell’automobilista, altrimenti si può richiedere assistenza tramite il Portale inserendo un “self-ticketing” selezionando dal menù “Richiesta Assistenza”, la voce “servizio di assistenza. Oppure, infine, telefonare al numero 06 4173 9999 operativo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 21.00 e il sabato dalle 8.00 alle 14.00.

Cosa vuol dire la sigla MCTC?

 L’acronimo MCTC sta per Motorizzazione Civile e Trasporti in Concessione.

Chi devo chiamare se la patente non arriva?

Sia in caso di duplicato o di rinnovo, la patente viene spedita all’indirizzo indicato dal titolare. Se non si riceve la patente entro 15 giorni dalla data della visita medica si può contattare direttamente Poste Italiane al numero verde 800 97 94 16 operativo 7 giorni su 7. Il risponditore è automatico.

A cosa corrisponde il numero verde 800 23 23 23?

Il numero verde 800 23 23 23 è quello della motorizzazione civile. Chi risponde è un operatore, ma a causa dell’alto traffico di richieste, il numero risulta spesso occupato e bisogna riprovare più volte.

Chi rilascia la patente MIT-UCO?

La patente MIT- UCO indica un duplicato che viene rilasciato in via ordinaria dall’Ufficio Centrale operativo del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

Se dovesse servirti sappi che abbiamo da poco pubblicato anche un utile approfondimento sulla Motorizzazione di Milano.

Autore: Laura Perconti

Immagine di Laura Perconti

Laureata in lingue nella società dell’informazione presso l'Università di Roma Tor Vergata, Laura Perconti segue successivamente un Corso in Gestione di Impresa presso l'Università Mercatorum e un Master di I livello in economia e gestione della comunicazione e dei nuovi media presso l'Università di Roma Tor Vergata.